• 19/09/2020
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
vasco rossi sul palco
0 Comments

Vasco Rossi, con altri artisti italiani, si sta dando da fare per creare un fondo di solidarietà per i lavoratori del mondo del cinema, musica e teatro, in questo momento tra le categorie più a rischio. Un fondo dove ogni artista di successo possa versare dei soldi, ognuno secondo le proprie possibilità e sensibilità. “Ne ho parlato tra gli altri con Jovanotti e con la mia amica Laura Pausini, che io chiamo Pausella, le voglio molto bene ed è una delle più attive, come sempre. È complicato perché non sappiamo ancora a chi affidarlo – ha spiegato il rocker emiliano a un’altra sua grande amica, Milena Gabanelli – Nel frattempo abbiamo pensato di proteggere ognuno il proprio staff, così siamo sicuri che quello che facciamo arriva: io penso quindi alla mia squadra, più o meno una trentina di persone”.

vasco rossi con la mascherinaIl mondo dello spettacolo sarà l’ultimo a ripartire, e Vasco Rossi soffre moltissimo per l’assenza dei concerti, tutti rinviati all’anno prossimo. “Da un anno stavamo lavorando alla preparazione di cinque grandi concerti estivi, io avevo preparato già tutti gli arrangiamenti, è stata una mazzata. Per me fare i concerti è importante anche dal punto di vista psicologico. Io per fare i concerti mi devo tenere in forma, non mi devo lasciare andare: è un motivo per svegliarmi la mattina. Senza i concerti mi casca un po’ tutto – si è sfogato Vasco – Io mi sento a casa solo sul palco, quando sono lì e parte la musica, tutto quadra, è tutto logico, mi lascio prendere da ogni canzone. Quando canto torno dentro il momento in cui ho scritto la canzone e la vivo. Per cui mi emoziono o mi incazzo sul serio. Provo sensazioni fantastiche e condividerle con tutta questa massa di persone che provano la stessa emozione nello stesso momento è di una potenza che ti lascia atterrito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *