• 19/09/2020
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Urbano Cairo
0 Comments

E’ raro che un presidente di una società di calcio chatti nei social con i tifosi della propria squadra. Cairo però, contestato da anni dalla maggior parte dei tifosi del Torino nonostante i buoni risultati ottenuti, stavolta ha deciso di replicare. “Se ne vada e venda il Toro!” – “Prima io e la mia famiglia credevamo in te, ora faresti meglio a cedere”. Messaggi cui Cairo ha risposto con un dato incontestabile: “Quando arrivai, il Toro negli ultimi dieci anni era stato sette volte in serie B. L’ anno scorso invece siamo arrivati settimi. Niente male, considerando che chi è arrivato prima di noi fattura 2-3-4-5 volte noi. Ad eccezione dell’Atalanta”.

Striscione "Cairo vattene"Forse è stato proprio il buon risultato dell’anno scorso ad aver illuso tutti; nonché il fatto che da un imprenditore proprietario anche del Corriere della sera e La Gazzetta, i tifosi si aspettano che spenda qualcosa in più. Stesse accuse che venivano rivolte all’ex presidente della Sampdoria Edoardo Garrone, a capo della Erg, che mediamente manteneva la sua squadra tra le prime sette, ma era sempre aspramente criticato perché nonostante fosse così ricco investiva poco. Alla fine si è stufato e pur di liberarsi del club lo ha venduto letteralmente al primo che passava, Massimo Ferrero, a zero euro! Con il risultato che dopo aver venduto tutto quello che poteva vendersi, Ferrero ora ha relegato la Samp nei bassifondi della classifica, pericolosamente vicina alla serie B; ed essendo sommerso dai debiti non ha soldi per rafforzare la squadra.

“Guarda che poi ti pentiresti…”, ha risposto Cairo al tifoso che lo invitava a cedere. Fossi un tifoso del Toro, ci penserei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *