• 22/09/2020
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Oscar 2021: gli oscar in fila
0 Comments

Nuove regole per l’Academy: per non danneggiare registi e autori, i film non usciti in sala a causa della pandemia potranno partecipare alla prossima edizione degli Oscar. Storica novità che sarà però valida solo per il 2021. Per qualificarsi agli Oscar 2021, il consiglio di amministrazione ha approvato una sospensione temporanea del requisito per cui un film ha bisogno di una uscita in sala di sette giorni nella contea di Los Angeles: la prossima edizione dunque basterà essere distribuiti in digitale senza dover passare per la sala.

Questo non significa che qualsiasi film che andrà su un servizio di streaming sia idoneo per gli Oscar 2021; per essere considerato il film, oltre a dover essere reso disponibile sul sito di streaming riservato ai membri dell’Academy entro 60 giorni dalla disponibilità sulle piattaforme, deve comunque aver precedentemente pianificato una uscita in sala.

“L’Academy crede fermamente che non vi sia modo migliore per sperimentare la magia dei film che vederli in una sala – ha dichiarato il presidente David Rubin – il nostro impegno in tal senso è invariato. Tuttavia, la pandemia Covid 19 è un evento storico drammatico che richiede questa eccezione temporanea alle regole di ammissibilità ai premi. L’Accademy sostiene membri e colleghi in questo periodo di incertezza: riconosciamo l’importanza che il loro lavoro venga visto e celebrato, soprattutto ora”.

La 93esima cerimonia degli Oscar è in programma il 28 febbraio 2021, anche se secondo alcune fonti l’Academy starebbe valutando di posticipare l’evento, sempre per problemi legati al coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *