• 19/09/2020
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Orban
0 Comments

A pochi giorni dalla notizia che l’Ungheria non permetterà a nessun suo cantante la partecipazione al prossimo Eurovision Song Contest, la popolare gara canora considerata troppo gay friendly dal governo di ultra destra, il controverso premier ungherese Viktor Orban sta ora pianificando ben altre limitazioni. A distanza di trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino, Orban vuole reintrodurre la censura, cominciando da tutti i report stranieri che lo riguardano, come quelli di Amnesty International o delle commissioni Onu.

Orban e Giorgia MeloniCensura totale anche sul risalto mediatico mondiale del successo delle opposizioni alle elezioni comunali d’autunno, o su ogni report che leda la reputazione dell’agenzia di stampa ufficiale. Mai parlare di media e libertà in Russia e parlare di Usa, Regno Unito e Turchia solo mettendo in primo piano Trump, Boris Johnson ed Erdogan. Soprattutto, non pubblicare mai una sola riga su Orbán senza il benestare del vertice.

Chissà cosa ne pensa Giorgia Meloni, che due mesi fa, dopo un incontro con il leader ungherese, ha dichiarato di considerare Orban un modello per un’ Europa possibile e diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *