• 19/09/2020
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Giovanni Castellucci Alitalia
0 Comments

Su Castellucci ho una semplice convinzione: se fosse possibile, il manager ha le carte in regola per rimetterla a posto davvero l’Alitalia. Ha 60 anni, pieno di vitalità, cerca una rivincita: è stato travolto, al di là delle sue responsabilità dirette, dalla tragedia del ponte di Genova.

Avrebbe le qualità per un exploit. Ma non succederà. Non conosco Castellucci. Se lo conoscessi, gli avrei sconsigliato di proporsi gratis. Se in un’azienda qualcuno entra con un basso compenso (o gratis!) i casi sono due: o è scemo o vuol rubare. Castellucci non è né scemo né uno che ruba. Il suo è stato un atto di orgoglio, che però non giova, in questo momento pieno di polemiche, alla sua immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *