• 22/09/2020
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
rai antenna
0 Comments

In Casa Rai il surreale va sempre di moda. L’ultimo caso scoppiato ha addirittura valicato i confini nazionali. Monica Maggioni, ex direttore di RaiNews24, ora amministratore delegato di RaiCom, ha intervistato ormai due settimane fa il presidente siriano Assad, in questi anni non esattamente un politico qualunque nello scacchiere internazionale. L’intervista, però, non è ancora andata in onda! “Con gli oltre 1.700 giornalisti della tv di Stato, perché a intervistare Assad ci è andata lei, che ora ricopre un ruolo manageriale?”, si sono chiesti i sindacati. L’idea, però, era venuta alla stessa Maggioni, che è stata inviata di guerra e Assad lo aveva già intervistato.

rai maggioniOttenuta l’intervista, ha poi comunicato all’ad Fabrizio Salini l’opportunità di intervistarlo: “Che faccio, vado?” “Vai, poi decideremo dove mandarla in onda”, la risposta di Salini. Maggioni realizza l’intervista il 26 novembre a Damasco, poi al suo ritorno concorda con Salini di trasmetterla su RaiNews24. Il direttore Di Bella prima accetta poi, pressato dall’Usigrai, parla di procedura anomala e rifiuta. Se ne lava le mani anche il direttore del Tg1 Carboni. E ora anche l’ufficio stampa della presidenza siriana chiede spiegazioni. Così la nostra tv pubblica si ritrova tra le mani un’intervista di rilievo politico internazionale, ma nessuno ha il potere di mandarla in onda, tra veti dei sindacati e burocrazie interne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *